logo

logo

La malattia parodontale

La malattia parodontale colpisce tutti quei tessuti la cui funzione è di supporto e protezione dei denti, finendo irrimediabilmente per causare danno anche ai denti stessi. Le prime manifestazioni che in genere portano il paziente a preoccuparsi sono le gengive arrossate o gonfie, la sensibilità al caldo al freddo, l’alitosi, ed in fasi più avanzate la mobilità o la perdita dei denti, in seguito alla quale si modifica radicalmente la flora batterica patogena del cavo orale.